Risosofia. Aristotele, Kant, Hegel, Marx, Freud e altri burloni (Saggi)

 
9788862201032: Risosofia. Aristotele, Kant, Hegel, Marx, Freud e altri burloni (Saggi)
Ver todas las copias de esta edición ISBN.
 
 
Reseña del editor:

I filosofi non sono persone serie. Amano i paradossi e le arguzie, si accapigliano tra loro, si attaccano con finezza o con insulti schietti, come dimostra Gonzàlez Calero in questa raccolta dei più gustosi aneddoti e delle battute più fulminanti che hanno avuto per autori e protagonisti pensatori di ogni epoca. L'argomento di Epicuro per cui non dovremmo temere la morte? Anche sapendo che se lei c'è noi non ci siamo, è impossibile ignorarla: è come voltare le spalle al toro in un'arena quando il toro è lì alle tue spalle. L'amore per Lucrezio? Un ingorgo di atomi, che va sturato nei postriboli. La resurrezione dei corpi per san Tommaso? Un problema capire come potranno bruciare all'inferno i corpi dei cannibali, se sono fatti e nutriti dei corpi di innocenti destinati al paradiso. L'autore non si limita però a ripercorrere annose questioni filosofiche con uno sguardo sornione. Dai paradossi di Zenone fino ai foruncoli di Marx e alle bizzarrie di Lacan e Derrida, il pensiero dei grandi fa scintille a contatto con la loro vita sociale e quotidiana, con le loro rivalità, i tic, le miserie e le incoerenze.

"Sobre este título" puede pertenecer a otra edición de este libro.

(Ningún ejemplar disponible)

Buscar:



Crear una petición

Si conoce el autor y el título del libro pero no lo encuentra en IberLibro, nosotros podemos buscarlo por usted e informarle por e-mail en cuanto el libro esté disponible en nuestras páginas web.

Crear una petición