Imagen del editor
Imagen no disponible

La fabbrica di San Pietro: Nelle Incicioni Dal Cinquecento all'Ottocento

Thoenes, Christof

ISBN 10: 887050042X / ISBN 13: 9788870500424
Editorial: Edizioni Il Polifilo, Milano, Italia, 2000
Condición: Good Encuadernación de tapa blanda
Librería: Glued To The Tube Books (Minneapolis, MN, Estados Unidos de America)

Librería en AbeBooks desde: 13 de noviembre de 2002

Cantidad: 1

Comprar usado
Precio: EUR 681,92 Convertir moneda
Gastos de envío: EUR 3,61 A Estados Unidos de America Destinos, gastos y plazos de envío
Añadir al carrito

Descripción

"La costruzione della nuova basilica, la cui prima fu posata il 18 aprile 1506 dal papa Giulio II, tenne in tensione il mondo cristiano. La demolizione dell'antico edificio, necessaria per erigere il nuovo, suscito anche fuori Roma un clima di rammarico se non di risentimento e di rivolta. La stessa antichita dell'edificio costantiniano gli conferiva quasi il valore di una relioquia, e la sua qualita di fondazione imperiale stava a testimoniare la legittimita del portere dei papi, Nel medioevo la basilica era diventata la meta principale dei pellegrini ansiosi di venire a Roma per vedere la tomba del principe degli apostoli, venertare le reliquie custodite nella sua chiesa, e ricevere la benedizione papale. Incomparabile era la ricchezza dei mosaici, degli affreschi, delle ancone, dei monumenti funerari e commemoprativi di ogni genera che popolavano la gigabtesca mole. Tutto cio fu sacrificato per far posto a un nuovo edificio, la cui costruzione era destinata-ma a quel tempo nessuno avrwebbe potuto prevederlo-a durare piu de cent'anni. In effetti Giulio II, pur avendo le stesse ambizioni di un imperatore romano, non disponeva di analoghi strumenti di potere. Invano egli fece appello ai sovrani europei perchi contribuissera allo fabbrica: e il suo tentaivo di intensificare la vendita delle indulgenze si scontro con l'opposizione di Martin Lutero, che contribui a far esplodere i rancori antiromani che gia da tempo si andavano accumulando in Germania. In tal modo la costruzione del nuova San Pietro, anziche riunire in uno sforzo commune il mondo cristiano, divenne il fattore scatenante della Rifoma che ne infranse l'unita." This book has 119 pages and is profusely illustrated. At the rear of the text two articles are published in ENGLISH. Historical Aspects Of The Building Of The New St. Peter's and Chronological History Of Work. In addition, the Notes To Plates have been translated into ENGLISH. Overall, a GOOD copy of this EXTREMELY SCARCE title. N° de ref. de la librería 061850

Hacer una pregunta a la librería

Detalles bibliográficos

Título: La fabbrica di San Pietro: Nelle Incicioni ...

Editorial: Edizioni Il Polifilo, Milano, Italia

Año de publicación: 2000

Encuadernación: Pictorial Softcover

Condición del libro:Good

Edición: Not Given

Descripción de la librería

We sell online only.

Ver la página web de la librería

Condiciones de venta:

Billing available to established
accounts with payment upon receipt of book(s). 30 day net billing available to
accredited institutions. Returns are allowed with prior notification to dealer.
Return shipping charges paid by customer.To use credit card go thru abe check out.

Condiciones de envío:

Shipping costs are based on books weighing 2.2 LB, or 1 KG. If your book order is heavy or oversized, we may contact you to let you know extra shipping is required.

Todos los libros de esta librería

Métodos de pago
aceptados por la librería

Visa Mastercard American Express Carte Bleue

Giro Postal