Parassiti delle piante: Phytophthora infestans, Pseudoperonospora cubensis, Venturia inaequalis, Zeuzera pyrina, Peronospora destructor (Italian Edition)

0 valoración promedio
( 0 valoraciones por Goodreads )
 
9781232608745: Parassiti delle piante: Phytophthora infestans, Pseudoperonospora cubensis, Venturia inaequalis, Zeuzera pyrina, Peronospora destructor (Italian Edition)

Fonte: Wikipedia. Pagine: 35. Capitoli: Phytophthora infestans, Pseudoperonospora cubensis, Venturia inaequalis, Zeuzera pyrina, Peronospora destructor, Rhodococcus fascians, Thaumetopoea pityocampa, Phyllocnistis citrella, Bruco, Metcalfa pruinosa, Pieris brassicae, Hyphantria cunea, Cacyreus marshalli, Cameraria ohridella, Erwinia amylovora, Mine, Scutelleridae, Peronospora manshurica, Plasmopara viticola, Cactoblastis cactorum, Uncinula necator, Aleurodide delle serre, Ostrinia nubilalis, Fitoplasma, Otiorhynchus, Papilio hospiton, Thaumetopoea processionea, Limax, Helix pomatia, Venturia pirina, Misurino, Podosphaera leucotricha. Estratto: La peronospora della patata e del pomodoro (Phytophthora infestans) è un microrganismo appartenente alla classe degli Oomycetes che colpisce in particolare le piante della famiglia delle Solanacee. Phytophthora infestans è stata la causa principale della grande carestia che colpì l'Irlanda tra il 1845 e il 1849. L'origine geografica di Phytopthora infestans è stata oggetto di lunghi dibattiti in campo scientifico, che hanno individuato come possibili centri di origine il Messico e le Ande. Secondo i primi studi, risalenti al XIX secolo, Phytophthora infestans ha come centro di origine alcune aree andine (in particolare Bolivia, Ecuador e Perù) che corrispondono al centro di origine della patata coltivata e di altre solanacee. Queste teorie sembrano confermate da studi più recenti sull'analisi del DNA mitocondriale e nucleare. Inoltre, le prime coltivazioni di patata colpite dalla malattia in Irlanda furono Lima, Peruviennes e Cordilieres, importate proprio dalle zone andine; questo indicherebbe la diffusione del patogeno dalle Ande all'Europa. Un'altra teoria individua come centro di origine del patogeno alcune aree del Messico (in particolare gli altipiani della Valle di Toluca), per la presenza di un'elevata diversita genetica del microrganismo e per l'osservazione della riproduzione sessuale che è invece meno comune nel...

"Sinopsis" puede pertenecer a otra edición de este libro.

(Ningún ejemplar disponible)

Buscar:



Crear una petición

Si conoce el autor y el título del libro pero no lo encuentra en IberLibro, nosotros podemos buscarlo por usted e informarle por e-mail en cuanto el libro esté disponible en nuestras páginas web.

Crear una petición