Gruppi etnici in Asia: Gruppi etnici nel Caucaso, Popoli mongoli, Popoli turchi, Popoli uralici, Tatari, Migrazioni turche, Austronesiani

0 valoración promedio
( 0 valoraciones por GoodReads )
 
9781232603108: Gruppi etnici in Asia: Gruppi etnici nel Caucaso, Popoli mongoli, Popoli turchi, Popoli uralici, Tatari, Migrazioni turche, Austronesiani
Reseña del editor:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 60. Capitoli: Gruppi etnici nel Caucaso, Popoli mongoli, Popoli turchi, Popoli uralici, Tatari, Migrazioni turche, Austronesiani, Qarluq, Tatari di Crimea, Avari, Slavi, Cazari, Karakhanidi, Turgesh, Usbechi, Magiari, Uiguri, Peceneghi, Turkmeni, Storia dei popoli turchi, Jakuti, Baschiri, Tuvani, Sabantuy, Caraimi, Göktürk, Ingusci, Ak Koyunlu, Carachi, Begi, Assiri, Cumani, Negritos, Kara Khitay, Karamanlidi, Wusun, Ciuvasci, Beduini, Hamsheni, Circassia, Tati, Kumyk, Kara Koyunlu, Onoguri, Urianhaj, Merya, Sitoni, Tungusi, Abazi, Unni bianchi, Khaganato turco occidentale, Proto-bulgari, Gagauzi, Dolgani, Merkit, Gekad, Popolo Mentawai, Oghuz, Tofalari, Naiman, Rashaida, Turki, Chakassi, Ting-ling, Ongirrat, Muroma, Agul. Estratto: I Tatari (o anche Tartari; in lingua tatara: Tatarlar/????????) sono un gruppo etnico di origine turcica dell'Europa orientale e dell'Asia centrale. Il nome deriva da Ta-ta o Dada, una tribù mongola che abitò l'odierna Mongolia del nord nel V secolo. Il termine fu in un primo momento usato per indicare quelle popolazioni che sopraggiungevano dall'Asia e dall'Europa verso l'impero mongolo nel XIII secolo. In seguito esso fu esteso a tutti gli invasori nomadi dell'Asia, fossero essi delle regioni a nord della Mongolia o delle regioni dell'Asia orientale. Nel XX secolo, prima degli anni venti, i russi usarono il nome tataro per designare le numerose tribù degli Azeri e della Siberia. I Tatari fanno parte dei 56 gruppi etnici riconosciuti ufficialmente dalla Repubblica popolare cinese. Oggi la maggior parte dei Tatari vive nelle regioni a sud della Russia e in Tatarstan, Ucraina, Polonia, Bulgaria, Cina, Kazakistan, Romania, Turchia e Uzbekistan. Superano i dieci milioni (alla fine del XX secolo). Molti Tatari sono musulmani sunniti. La maggioranza di coloro che vivono nella Russia europea sono discendenti di Bulgari del Volga, che furono sottomessi durante l'invasione mongola della Russia nel XIII secolo e pre...

"Sobre este título" puede pertenecer a otra edición de este libro.

(Ningún ejemplar disponible)

Buscar:



Crear una petición

Si conoce el autor y el título del libro pero no lo encuentra en IberLibro, nosotros podemos buscarlo por usted e informarle por e-mail en cuanto el libro esté disponible en nuestras páginas web.

Crear una petición