Leghe metalliche: Bronzo, Lega, Ottone, Amalgama, Indurimento per precipitazione, Oricalco, Superleghe base nichel, Ferrolega, Stellite

0 valoración promedio
( 0 valoraciones por Goodreads )
 
9781232022053: Leghe metalliche: Bronzo, Lega, Ottone, Amalgama, Indurimento per precipitazione, Oricalco, Superleghe base nichel, Ferrolega, Stellite
From the Publisher:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 26. Capitoli: Bronzo, Lega, Ottone, Amalgama, Indurimento per precipitazione, Oricalco, Superleghe base nichel, Ferrolega, Stellite, Cupronichel, Zircaloy, Zamak, Peltro, Mu-metal, Costantana, Alpacca, Manganina, Acmonital, Cuprallumini, Niobio titanio, Argentana, Bainite, Electron, Potin, Leghe inox austenitiche, Elettro, Invar, Inconel, Galinstano, Calamina, Magnox, Nitinol, Princisbecco, NaK, Stibarsenico, Biglione, Tumbaga, Similoro, Bronzital, Argento sterling, Oro nordico, Sorbite, Monel, Nigusil, Mischmetal, Metallo bianco, Argento tibetano, Zalium, Liquidmetal, Platinoide. Estratto: Il bronzo è una lega rame-altro metallo, dove il metallo aggiuntivo può essere l'alluminio, nichel, berillio e stagno, anche se spesso il termine bronzo viene inteso come la lega rame-stagno. Questa lega composta principalmente di rame, viene arricchito con stagno fino al 8-9% dà luogo a leghe con buone caratteristiche meccaniche e grande resistenza alla corrosione: queste leghe sono ancora lavorabili plasticamente e si possono laminare, estrudere, forgiare, stampare e trafilare. Aumentando ulteriormente il tenore di stagno, la durezza raggiunge livelli tali da consentire solo pezzi ottenuti per fusione, chiamati anche getti.A livello industriale si arriva a produrre bronzi con tenori fino al 30% di stagno. Il diagramma di equilibrio rame-stagno è piuttosto complicato. In genere i bronzi contengono sempre elementi aggiunti oltre allo stagno: Pezzi di bronzo fuso, datati all'età del bronzo.Venne usato estesamente durante l'età del Bronzo. Durante questo periodo storico, cui diede perfino il nome, venne usato per costruire attrezzi, armi, corazze e strumenti più resistenti e leggeri di quelle in pietra o in rame; ai metalli componenti veniva aggiunto, per lo più come impurità, anche arsenico, che contribuiva a rendere la lega ancora più dura. Questo bronzo primitivo era anche più resistente delle prime armi di ferro, per il fatto che il modo di forgiar...

"Sobre este título" puede pertenecer a otra edición de este libro.

(Ningún ejemplar disponible)

Buscar:



Crear una petición

Si conoce el autor y el título del libro pero no lo encuentra en IberLibro, nosotros podemos buscarlo por usted e informarle por e-mail en cuanto el libro esté disponible en nuestras páginas web.

Crear una petición