Alfabeto greco: Storia dell'alfabeto greco, Segni diacritici dell'alfabeto greco, Digamma, Accentazione del greco, Sigma, Mi, Lambda, Beta (Italian Edition)

0 valoración promedio
( 0 valoraciones por Goodreads )
 
9781231771051: Alfabeto greco: Storia dell'alfabeto greco, Segni diacritici dell'alfabeto greco, Digamma, Accentazione del greco, Sigma, Mi, Lambda, Beta (Italian Edition)

Fonte: Wikipedia. Pagine: 23. Capitoli: Storia dell'alfabeto greco, Segni diacritici dell'alfabeto greco, Digamma, Accentazione del greco, Sigma, Mi, Lambda, Beta, Delta, Zeta, Chi, Omega, Epsilon, Theta, Alfabeto greco-iberico, Iota, Omicron, Jod, Tau, Phi, Pi, Ypsilon, Kappa, Rho, Qoppa, Xi, San, Spirito aspro, Sampi, Stigma, Sho, Alfabeto attico. Estratto: L'alfabeto greco è usato nella lingua greca e risale al IX secolo a.C.; l'alphabetos derivava dalla scrittura alfabetica dei Fenici, i quali ad ogni segno associavano un solo suono. Secondo fondati studi lo stesso alfabeto fenicio deriva da una semplificazione di alcuni fonogrammi del geroglifico egiziano i quali, per il principio dell'acrofonia, andarono a perdere il loro completo valore fonico per far assumere al segno solo il valore iniziale. Dal momento che la scrittura fenicia era di tipo appercettivo, ovvero venivano indicate solo le consonanti che dovevano poi essere integrate da suoni vocalici non specificati, (e quindi solo un fenicio era in grado di leggere una parola scritta in fenicio) i greci dovettero trasformare alcune lettere fenicie non usate nel loro alfabeto per indicare i suoni vocalici, che nell'alfabeto greco sono basilari tanto per una questione metrica quanto per il problema della flessione delle parole e degli articoli. Nell'antica Grecia le lettere venivano usate anche per scrivere i numeri, postponendo al simbolo grafico un segno molto simile ad un apostrofo, in maniera piuttosto analoga ai numeri romani usati dai latini.Le lettere dell'alfabeto greco sono molto utilizzate oggi per numerosi altri scopi: in matematica e in fisica per indicare gli angoli e le costanti, in astronomia per assegnare il nome alle stelle e così via.Dall'alfabeto greco bizantino deriva anche l'alfabeto cirillico. * lettere arcaiche L'alfabeto greco nacque diversi secoli dopo il crollo della civiltà micenea e il conseguente abbandono del sistema di scrittura miceneo detto "lineare B", usato per trascrivere...

"Sinopsis" puede pertenecer a otra edición de este libro.

(Ningún ejemplar disponible)

Buscar:



Crear una petición

Si conoce el autor y el título del libro pero no lo encuentra en IberLibro, nosotros podemos buscarlo por usted e informarle por e-mail en cuanto el libro esté disponible en nuestras páginas web.

Crear una petición